“Non è facendo musica
che il mondo cambierà,
è solo un’utopia
ma a me me serve pe’ campa’”

aspettammcover

 

Tracklist

1. Aspettamm’ ancora

2. L’aria

3. Il funkazzista

4. Vento di melodia

5. Nun crire cchiu’

6. No more camorra

7. Turntable

8. L’importanza dei nomi

9. Nun ce vo’ niente cchiu’

10. Silent

 

Musicisti:

Antonio Maresca voice, acoustic and electric guitar
Giuseppe Salvaggio bass and double bass
Marco Tardioli drums
Carlo Ferro piano and keyboards
Dario Zema percussions
Claudio Giusti tenor and bariton saxes
Daniele Manciocchi tenor sax
Simone Alessandrini alto and soprano sax
Luca Iaboni trumpet
Davide Di Pasquale trombone
Sara Sileo choir
Chiara Calderale choir
Anna Fondi choir
Massimiliano Mantione sound engineeer

testi e musiche Antonio Maresca

 

Credits:

Testi, musiche, arrangiamenti e orchestrazioni di Antonio Maresca
Registrato al “Fourth Mile Studio” e al “Groovefarm” di Roma
Ingegneri del suono: Massimiliano Mantione e Davide Abbruzzese
Missato e masterizzato al “Fourth Mile Studio” da Massimiliano Mantione e Antonio Maresca

Prodotto da Antonio Maresca e Raffaella Limongi

Antonio Maresca suona chitarre Fender Stratocaster, Ibanez GB10, Gibson Les Paul Standard, Martin D28 e Seagull CW GT QII
Carlo Ferro suona Piano a coda Yamaha C6, Fender Rhodes Mark V Stage 73, Nord Stage 2, King Korg synthesizer e Minimoog.
Guseppe Salvaggio suona Basso Fender Jazz, Yamaha Nathan East e Contrabbasso di liuteria.
Marco Tardioli suona Batteria Sonor S Class Pro, Piatti serie Zildjian Istanbul.

Foto: Ivan Talarico e Antonio Santoro, Artwork: Ivan Talarico
Supporto tecnico: Antonio Cautilli

Ringrazio tutte le persone che mi hanno aiutato nella realizzazione di questo disco: Carlo Panico, Alex Araujo, David Vannini, Toto Giornelli, Marco Maracci, Davide Tarzia, Floriana Chiaramonte, Dario Germani, Francesca Mete, Ilaria Merola, Andrea Gigante, Edoardo Petretti, Aldo Sorella , Ciro Sagliano

Un ringraziamento speciale a mia madre per avermi insegnato a inseguire i miei sogni; Raffaella per il suo sostegno continuo; Daniela e Antonio per la pazienza infnita; Massimiliano Mantione per l’impegno e la passione; Ivan Talarico per i suoi consigli e il continuo spronarmi; mia Nonna per la forza che mi ha trasmesso e per gli spunti che mi ha regalato.

Questo disco è dedicato a mio padre.